Chiara Appendino: “Padre” e “madre” passo indietro sui diritti”
La sindaca di Torino: “Stiamo cercando di capire quali siano i margini a disposizione per intervenire”

“Come ho sempre detto, penso che sia un passo indietro rispetto ai tanti in avanti che sono stati fatti in questi anni a Torino in tema di Diritti”. Così, su Twitter, la sindaca di Torino Chiara Appendino in merito all’abolizione, sulle carte d’identità dei minori, del termine “genitore”, sostituito dai più tradizionali “padre” e “madre”.

“Stiamo cercando di capire quali siano i margini a disposizione per intervenire”, aggiunge la prima cittadina, sollecitata a intervenire sul tema dal Torino Pride.

Fonte: http://www.huffingtonpost.it – del 04/04/2019

Link: https://www.huffingtonpost.it/2019/04/04/chiara-appendino-padre-e-madre-passo-indietro-sui-diritti_a_23706625/?utm_hp_ref=it-homepage