Del Debbio contro Grillo, “Se non hai sotto due noccioline, ma due c…ni, attacca quelli tipo me”

Giornalista aggredito da Beppe Grillo in spiaggia. La denuncia: “Non è tollerabile un episodio simile”.

MARINA DI BIBBONA (LIVORNO) – Giornalista aggredito da Beppe Grillo in spiaggia a Marina di Bibbona, in provincia di Livorno. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il lavoratore autonomo di Diritto e Rovescio era impegnato a fare delle domande al fondatore del MoVimento 5 Stelle quando è stato aggredito.

E Paolo Del Debbio ha approfittato della prima serata di Dritto e Rovescio per regolare i conticon Grillo.

Del Debbio contro Grillo

“Perché te la prendi con i giornalisti? Con tutti i giornalisti, ma in particolare con i miei. Rifattela con me! Io vengo da un quartiere popolare di Lucca, non so da dove vieni tu, a me non mi fai paura caro Grillo […]. Non ti sto minacciando, non lo meriti, sei un poveretto […]. Quando vuoi attaccare qualcuno, se non hai sotto due “noccioline”, ma due c*ni, attacca quelli tipo me”, ha attaccato Del Debbio in occasione prima serata di Diritto e Rovescio.

La denuncia del giornalista

La denuncia era arrivato direttamente dal giornalista, Francesco Selvi, contattato dal Corriere della Sera: “Grillo prima ha cercato di portarmi via il cellulare. Poi, dopo avermi spruzzato addosso del liquido igienizzante, mi ha spinto facendomi cadere indietro da una scala che collega lo stabilimento alla spiaggia“.

Una aggressione che ha portato ad una prognosi di 5 giorni per il cronista che era impegnato in un servizio giornalistico per la trasmissione Diritto e rovescio, in onda su Rete 4. 

Beppe Grillo Movimento 5 Stelle
Beppe Grillo

La denuncia della Fnsi e dell’Associazione Stampa Toscana

Duro anche il comunicato congiunto da parte della Fnsi (Federazione Nazionale Stampa Italiana) e dell’Associazione Stampa Toscana che hanno denunciato quanto successo sulla spiaggia di Marina di Bibbona, paesino in provincia di Livorno.

Il collega – si legge nella nota – stava facendo esclusivamente il suo lavoroNon è tollerabile che un personaggio impegnato in maniera diretta o indiretta in politica, quindi un uomo pubblico a tutti gli effetti, reagisca in maniera violenta davanti a un giornalista che sta esercitando la sua professione. L’Ast rivolge anche un accorato appello alle istituzioni che tutelino chi lavora nell’informazione, visto che è costretta a registrare, per l’ennesima volta nel giro di pochi mesi, l’aggressione a un giornalista in Toscana“.

Nessun commento da parte del fondatore del M5s che ha preferito mantenere il silenzio sulla vicenda avvenuta in spiaggia.

Fonte: newsmondo.it

Link: https://newsmondo.it/giornalista-aggredito-da-beppe-grillo/cronaca/?fbclid=IwAR1L0_zXHC8hBmbNioo8ymFYV8Fp4ZcpGac1Y0z4cJyyfAk-4I1ahU4-cVA

One thought

  1. Pensate di essere informati perché guardate la TV?
    Avete visto il video di quello che è successo veramente?

    Per chi ancora non lo avesse capito, questo è oggi il giornalismo.
    Per chi ancora non lo avesse capito, questo è il cazzaro Paolo Del Debbio.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...