Matteo Renzi a TPI: “Sono tornato. E ora supererò anche i grillini – video

Matteo Renzi a TPI: “Sono tornato. E ora supererò anche i grillini, siamo solo a 3 punti. Non rientro nel Pd e non chiedo il rimpasto di governo”

Intervista del direttore di TPI Giulio Gambino al leader di Italia Viva Matteo Renzi. “Conte ha avuto il merito di portare l’Italia da una posizione anti-Europa a una filo-europeista. Bene il patto tra gli alleati di governo per arrivare a fine legislatura, ma devono fare le riforme che abbiamo chiesto. Iv un fallimento (come sostengono Prodi e altri)? Altro che yogurt scaduto, vedrete come cresceremo. Zaia dovrebbe giocarsi la sua carta per diventare il leader del centrodestra. Stilettata cattiva anche per Calenda e Guerini. Con la Boschi non è cambiato nulla. Chi preferisce tra Bonaccini e Zingaretti? Entrambi. Ho fatto causa a TPI per 100mila euro per quel gettone pakistano “che mi avete attribuito”. Il colloquio video

Annunci

https://video.tpi.it/video/MlTX4b1F/matteo-renzi-intervista-giulio-gambino-tpi/

Matteo Renzi torna a parlare a TPI con un’intervista video condotta dal direttore Giulio Gambino. Un colloquio di trenta minuti all’indomani del voto sulle Regionali 2020 e sul referendum per il taglio dei parlamentari. Il leader di Italia Viva è categorico: non rientrerà nel Pd, né vuole imporre un rimpasto al Governo. Se il segretario del Pd Zingaretti vuole fare il vicepremier – spiega – “mi sembrerebbe anche naturale”. Chi preferisce tra Bonaccini e Zingaretti? “Entrambi”.https://imasdk.googleapis.com/js/core/bridge3.410.0_en.html#goog_93789446900:00/01:0100:00Pubblicità in Caricamento… Video Successivo×

Italia Viva un fallimento, come dicono alcuni? “Ma quando mai, il nostro è stato un risultato straordinario, ora supererò anche i grillini, da cui distiamo solo tre punti, e presto arriveremo alla doppia cifra. Conte? E’ l’attuale premier e leader de facto dell’alleanza di centro-sinistra, ma soprattutto gli va dato atto di aver portato l’Italia da una posizione anti-Europa e una filo-europeista. Zaia dovrebbe giocarsi la sua carta per diventare il leader del centrodestra. Non ha ambizioni personali? “Ma chi ci crede, ride sotto la mascherina”.

Maria Elena Boschi? È attivissima, non si è rotto alcun rapporto. Infine le stilettate cattive: a Prodi, che gli ha ribadito di essere uno yogurt a scadenza ravvicinata, dice “Vedrete ora come cresceremo”, e anche al suo ex fedelissimo Lorenzo Guerini, oggi ministro della Difesa – che gli ha fatto notare che quando ci siamo presentati uniti i risultati ci hanno premiato mentre è stato penalizzato chi è stato ritenuto dagli elettori responsabile delle divisioni – Renzi replica: “Ho aiutato tanti a crescere, senza di me oggi si occuperebbero di altro”. Con Carlo Calenda – aggiunge – non ha mai litigato, “ma politicamente siamo distanti”.

Infine, alla domanda sul perché ha fatto causa (da 100mila euro) a TPI, il leader di Iv fornisce una sua interpretazione dei fatti, e spiega la sua campagna colpo su colpo.

Fonte: TPI

Link: https://www.tpi.it/politica/matteo-renzi-intervista-tpi-direttore-giulio-gambino-sono-tornato-supero-anche-grillini-no-rientro-pd-20200923669849/?fbclid=IwAR3p6w64P0CadUKdAYG2lDcK7EvfaX-hBNkAIi8maEmbU5Bg9wMfOi0bATM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...