Vicepresidente Regione Calabria, Spirlì: “Dirò froc** e neg** finché campo”

https://video.tpi.it/video/QOyTcfFq/il-vicepresidente-leghista-della-regione-calabria-nino-spirl-dir-frocio-e-negro-finch-campo/

Sta facendo molto discutere in queste ore la provocazione di Nino Spirlì, vicepresidente leghista della Regione Calabria e assessore alla Cultura, che durante un dibattito organizzato dalla Lega a Catania in vista del processo a Matteo Salvini sul caso della nave Gregoretti ha dichiarato:” Userò le parole neg** e froc** fino all’ultimo dei miei giorni. In calabrese dico ‘nigru’ per dire neg**, non c’è altro modo”. La frase di Spirlì arriva al termine di un discorso sul politicamente corretto, tema su cui il vicepresidente è da sempre molto attivo: da sempre si dice contrario all’utilizzo della parola “gay” e in generale contro quella che definisce la “lobby froc**, che ti impedisce di chiamare le cose con il loro vero nome”. Nel corso dello stesso dibattito Spirlì, che sul suo profilo Facebooksi definisce “Omosessuale a tempo perso e cattolico praticante”, ha tirato fuori dalla tasca un Rosario. “Ricordiamoci – ha concluso – che il cuore di Gesù ci aiuta sempre”.

Fonte: TPI

Link: https://www.tpi.it/politica/vicepresidente-regione-calabria-spirli-diro-frocio-negro-finche-campo-20201002675080/