Una coppia di vigili urbani di Roma ha consumato un rapporto sessuale nell’auto di servizio durante il pattugliamento notturno del campo rom in via di Tor di Quinto. I due agenti avevano lasciato la radio di servizio accesa e i colleghi della sala operativa hanno così ascoltato cosa avveniva. Secondo quanto è stato denunciato in un esposto al Comando, erano insieme su una Fiat Tipo di servizio.

A raccontare la storia è il quotidiano Leggo e la conferma di quanto accaduto nell’auto in presidio al campo nomadi è lo stesso comandante dei Vigili Urbani di Roma, Stefano Napoli che ha annunciato l’apertura di un’inchiesta interna. E per vigili romani, l’amplesso trasmesso in diretta in sala operativa diventa subito barzelletta.

Al comando generale c’è imbarazzo e rabbia per come i due abbiano gettato nel ridicolo l’intero Corpo, ma la storia ha presto scatenato l’ironia dei colleghi che si sono lanciati in battute di spirito.

Fonte: TPI

Link: https://www.tpi.it/cronaca/roma-vigili-sesso-auto-20201123702868/?fbclid=IwAR2slJqQPKJmDJ-6Tv4WwrSXmwmpEahKLwkMnVdJv0M5QQMekaZn9DMwme0