FT: “Renzi Demolition Man mette sotto sopra l’Italia”. La crisi di governo sui siti stranieri

Il Nyt: “Crisi nel mezzo della pandemia per lotte di potere sui fondi Ue”. Politico: “Ragioni difficili da spiegare, effetto miniera d’oro”

“Il governo italiano va in crisi nel mezzo della pandemia”. È il titolo dell’articolo dell’edizione online del New York Times che dà conto della crisi di governo in Italia. “La traballante coalizione tra gli impopolari populisti e l’establishment del centro-sinistra rischia l’implosione tra lotte di potere e dispute ideologiche sui fondi Ue”, scrive il quotidiano Usa, affermando che la “pandemia che ha devastato il Paese” e la crisi “hanno sollevato dubbi sulla competenza della leadership e intensificato la lotta politica”.

Annunci

“L’Italia – prosegue il Nyt – si trova ora in un periodo di incertezza politica, ma che ora è molto più pericoloso a causa della pandemia”. Quanto al protagonista della crisi, Matteo Renzi, il quotidiano Usa ritiene che “la sua mossa, che nervosi leader politici hanno tentato di evitare nel corso della settimana, costringe il suo rivale, il primo ministro Giuseppe Conte, in una situazione difficile”.

Più graffiante il giudizio del Financial Times, che titola: ‘Demolition Man’ Renzi mette sotto sopra Roma. “La crisi italiana minaccia di ostacolare il Recovery plan di Bruxelles”, scrive il quotidiano finanziario della City, che in questi giorni ha seguito con attenzione gli sviluppi della situazione politica italiana.

Dopo aver spiegato che la “causa prossima” della crisi è proprio l’utilizzo del piano di ripresa della Ue, il Ft scrive: “La mossa di Renzi potrebbe essere stata pensata per rafforzare il potere di interdizione del suo piccolo partito e la sua stessa immagine personale, ma potrebbe facilmente ritorcersi contro di lui, mentre il Paese combatte la pandemia”.

Annunci

Anche per gli standard italiani, “le ragioni dietro questo dramma sono difficili da spiegare”, scrive l’edizione europea di Politico riguardo alla crisi di governo, citando un sondaggio Ipsos dal quale emerge che secondo il 73 per cento degli intervistati il leader di Italia Viva “sta agendo per interesse personale”. La mossa di Renzi, prosegue l’articolo, “mette il governo sull’orlo del collasso”.

Per Politico ad un “primo sguardo” potrebbe apparire “buffo” che il governo rischi di cadere per il “lussuoso problema” di come spendere i 209 miliardi di euro del Recovery Fund. In realtà, “tutti quei soldi, se ne venisse fatto un buon uso, potrebbero aiutare non solo l’economia, ma anche sostenere qualsiasi governo incaricato di spenderli a rafforzare la propria posizione”. È quello che si chiama “effetto miniera d’oro: l’instabilità può aumentare con l’aspettativa di nuove ricchezze”.

Annunci

La crisi di governo italiana rimbalza sui siti dei media internazionali già da ieri sera: “Renzi apre una crisi di governo ritirando le sue ministre dall’esecutivo Conte”, titola il quotidiano spagnolo El Pais. “Il Paese verso nuove elezioni dopo che l’ex premier ritira il partito dalla coalizione”, scrive il britannico Guardian. “Il governo italiano è in crisi dopo che l’ex premier toglie il suo sostegno alla coalizione di governo”, apre il sito dell’americano Cnbc. “Le dimissioni di due ministre minacciano il governo Conte”, è il lancio dell’agenzia France Presse. “il governo italiano in crisi dopo le dimissioni di due ministre”, titola il francese Le Figaro.

Fonte: Huffingtonpost

Link: https://www.huffingtonpost.it/entry/ft-renzi-demolition-man-mette-sotto-sopra-litalia-la-crisi-di-governo-sui-siti-stranieri_it_60001129c5b6c77d85ed0468?utm_hp_ref=it-homepage

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...