“Schedare le coppie gay unite civilmente”: la richiesta della Lega nel comune di Collesalvetti

“Schedare le coppie gay”: la richiesta della Lega a Collesalvetti

Collesalvetti, in provincia di Livorno, la Lega ha presentato un’interpellanza con la quale chiede al Comune una schedatura delle coppie gay che si sono unite civilmente. Lo segnala il portavoce nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni . Quantificare i matrimoni tra coppie dello stesso sesso, verificare se ci siano stati sostegni finanziari e indagare sulla stabilità delle unioni civili. È quindi la richiesta avanzata dal capogruppo della Lega Massimo Ciacchini.

Annunci

“I leghisti – scrive Nicola Fratoianni su Facebook – non solo chiedono che il Comune monitori “questi fenomeni sociali nelle loro dimensioni reali, nei loro sviluppi, nelle loro prospettive”, ma pretende anche “i dati numerici di questo fenomeno nel nostro territorio nell’attualità e nel suo sviluppo negli anni” e “le risorse finanziarie e le agevolazioni comunali eventualmente destinate a queste unioni”. Ed infine, come se non fosse abbastanza, “se si è in grado di avere contezza circa la stabilità di queste unioni“.

Annunci

“Di fronte alle idee sgangherate della Lega non ci si abitua proprio mai, ma questa volta siamo di fronte a qualcosa di più grave: si esige una vera e propria schedatura nei confronti delle coppie Lgbt, anche con profili sgradevoli sul piano della privacy delle persone. Presenterò un’interrogazione nei prossimi giorni rivolta alla ministra dell’Interno – conclude Fratoianni – perché siano valutati tutti i profili di illegittimità di tale atto e quali provvedimenti possano essere assunti. Ormai il degrado di settori della destra italiana è senza limiti”.

“La Lega propone una schedatura dei gay. Quante sono le unioni omosessuali, quante risorse e agevolazioni ricevono dal Comune e quanto sono stabili le coppie. Collesalvetti, Livorno. Un altro passo verso il baratro”, scrive il giornalista Paolo Berizzi su Twitter commentando la vicenda.

Annunci

L’interpellanza è stata giudicata assurda dalle associazioni a difesa dei diritti degli omosessuali e anche dai partiti progressisti. La Lega nel comune di Collesalvetti è all’opposizione, nel 2019 la guida è stata presa dal sindaco Pd Adelio Antonini. Il Pd locale ha così commentato: “La Lega per Salvini Premier ha presentato un interrogazione in cui chiedono di conoscere il numero delle unioni civili fra persone dello stesso sesso, se esistano dei finanziamenti da parte dell’amministrazione e di indagare sulla “stabilità” di queste unioni. Ci preoccupa perché si comincia col chiedere notizie sui “matrimoni gay”, sul loro numero, la durata… una specie di schedatura come quelle di triste memoria, e poi dove si arriva? Dopo i “gay” toccherà alle persone di colore, ai credenti di “altre” religioni, a quelli con gli occhi azzurri…? Sono evocazioni di un orribile passato che il nostro Paese ha cancellato con profonda convinzione. È stata inviata una lettera firmata a nome Pd, Collesalvetti Civica, Movimento 5 Stelle e Cittadini in Comune per Collesalvetti”.

Annunci

Fonte: TPI

Link: https://www.tpi.it/cronaca/lega-collesalvetti-interpellanza-per-schedare-coppie-gay-20210131735731/?fbclid=IwAR0MgOgz5OmxClMTeUQj0kQEk8pz4G_8JsDYtgr66Cjnt6OSlGy7cNer2MY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...