Quando il presidente ucraino, ex attore e comico, ha saputo di quel che è accaduto in una delle sue case fuori Kiev, avrebbe risposto con una battuta

Non ci sono solo i 400 mercenari ceceni sulle tracce del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che secondo il Times sarebbe scampato ad almeno tre tentativi di assassinio. Oggi pomeriggio nel giardino di una delle case del presidente ucraino a Koncha-Zaspa, a Sud di Kiev, sarebbero caduti almeno un razzo lanciati dall’esercito russo. A raccontarlo su Facebook è il portavoce di Zelenzky, Serhiy Nykyforov, che ha pubblicato alcune foto che sembrerebbero resti di un razzo finito nel terreno. Quando la vicenda è stata raccontata a Zelensky, il suo portavoce racconta che avrebbe risposto con una battuta: «Colpo mancato».

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fsergii.nykyforov%2Fposts%2F4999669070100635&show_text=true&width=500

Fonte: OPEN