Denis Kireev ha partecipato ai primi negoziati tra Mosca e Kiev. L’omicidio sarebbe avvenuto vicino al tribunale di Pechersk

Denis Kireev, uno dei rappresentanti di Kiev al primo round di negoziati con la Russia, è stato ucciso. A riferirlo sono alcuni media ucraini tra cui la Ukrainska Pravda: l’uomo sarebbe stato assassinato dai servizi segreti ucraini (Sbu) durante un tentativo di arresto. L’omicidio sarebbe avvenuto vicino al tribunale di Pechersk. La fonte citata dalla testata di Kiev rivela che c’erano «forti prove» che Kireev stesse divulgando informazioni alla Russia: l’accusa era di tradimento. A confermare l’accaduto sul suo canale Telegram anche il deputato il deputato Oleksiy Goncharenko: «I servizi avevano prove chiare del suo tradimento, incluse alcune telefonate», ha detto, «Kireev è stato ucciso durante un’operazione per arrestarlo».

Fonte: OPEN

Link: https://www.open.online/2022/03/05/ucraina-ucciso-denis-kireev-negoziatore-kiev/