Denis Kurilo, colonnello della 200ma brigata separata di fucilieri motorizzati, è stato ucciso durante i feroci combattimenti in corso a Kharkiv, nel sud-est dell’Ucraina. La sua morte rappresenta un altro duro colpo per i piani d’invasione del presidente russo Vladimir Putin, diventando l’ottavo generale a perdere la vita sul campo di battaglia dall’inizio della guerra.

Annunci

La notizia è stata data in mattinata durante l’ultima conferenza stampa dell’esercito ucraino, secondo cui la brigata di Kurilo ha subito numerose perdite nel corso dei pesanti scontri in corso a Kharkiv. Kurilo segue la stessa sorte di altri sette generali russi uccisi nell’ultimo mese di combattimenti.

Annunci

Per ora è impossibile stabilire il numero esatto delle perdite subite dall’esercito russo e quello ucraino, ma secondo gli ultimi dati del Pentagono le perdite russe si attestano intorno alle 7mila unità, mentre per la Nato sono tra le 7mila e le 15mila. Per il Cremlino, sarebbero invece soltanto 1.351 i soldati caduti finora in battaglia.

Fonte: TPI

Link: https://www.tpi.it/esteri/guerra-in-ucraina-ottavo-generale-russo-ucciso-20220330884847/?fbclid=IwAR1lfpIPLIC7dDXlrFqqExb9iWDEb9-3Ugq8XPCcQSMHBxmzPP-VnRttV_I